FAST TRACK - Transizione Auditor Aziendali di I e II parte UNI EN 9100:2016

UNAVIA e Plexus Management Systems, partener ufficiale di IAQG (International Aerospace Quality Group), sono lieti di comunicare il lancio di un nuovo corso di Formazione per l'aggiornamento della qualifica degli auditor secondo la nuova 9100:2016. Il corso, è rivolto a chi è già in possesso di precedente conoscenza delle modalità di auditing e/o dei contenuti normativi del settore aeronautico ed è progettato per ridurre la variabilità di giudizio dei valutatori e per fornire agli stessi un rigoroso processo di gestione e conduzione delle attività di audit.

Obiettivo e contenuti: il corso in aula combina attività di gruppo ed individuali, casi studio ed esercizi su come
condurre l'attività di verifica ispettiva, sulle modalità di pianificazione e sulle tecniche da utilizzare per
raccogliere le evidenze oggettive, secondo le indicazioni della ISO 19011 ed il seguente percorso tematico:

  • introduzione alla norma UNI EN 9100:2016: la storia, i destinatari, i contenuti e le finalità della norma
    nell'ambito dello scenario aerospace; lo schema di certificazione ICOP per il settore Aeronautico, Spazio e
    Difesa (ASD);
  • I NUOVI requisiti della UNI EN 9100: esame puntuale dei requisiti della UNI EN 9100, la chiave di lettura,
    l'impatto sulle aziende ASD, cosa ricercare come evidenze oggettive, il vantaggio strategico per le aziende.
  • Particolare attenzione sarà posta sui requisiti che hanno un forte impatto sulle attività di auditor, ad
    esempio:

     Il contesto organizzativo dell’azienda
     Il risk based thinking e la gestione del rischio per il settore ASD
     Configuration Management
     La pianificazione avanzata nello sviluppo nuovi prodotti
     Azioni correttive e analisi della causa radice

  • I requisiti della 9101: 2016: Esame dei principali requisiti della norma 9101 che regolamenta il processo di
    certificazione di parte terza; utilizzo della nuova modulistica prevista dall'IAQG (PEAR, NCR, Matrice QMS)
    per la registrazione delle attività di auditing; le fasi del processo di certificazione ICOP.
  • conclusioni, stesura dei verbali di verifica ispettiva (QMS, PEAR, classificazione delle evidenze emerse
    durante l'audit, stesura delle richieste di azioni correttive);
  • Durante il corso, i partecipanti saranno valutati attraverso le attività di gruppo ed individuali svolte, la
    simulazione di un audit e un esame finale costituito da una parte scritta.

    A coloro che supereranno positivamente tali prove, sarà rilasciato un certificato attestante il superamento
    dell'esame.

    Destinatari: Il corso è destinato agli Auditor di parte prima o parte seconda qualificati a fronte della vecchia
    norma UNI EN 9100: 2009:

    Durata: 3 giorni